SEGUICI
Cascata di Mularza Noa, Bolotana
Fonte: www.sardegnaturismo.it

L’itinerario collega l’importante nodo intermodale di Macomer con lo scalo ferroviario della stazione ARST di Tirso, sita nel comune di Illorai e interessata ancora oggi dalla linea ferroviaria Macomer – Nuoro, nonostante le sue strutture siano state dismesse alla fine degli anni Novanta. Macomer, arroccata sulle sponde basaltiche del rio S’Adde ai piedi della catena del Marghine, grazie alla sua posizione geografica si distingue come naturale crocevia dei principali collegamenti nord – sud dell’isola; per la presenza della stazione ferroviaria e della stazione ARST dedicata al trasporto pubblico su gomma si configura come polo di integrazione intermodale di primo livello, rafforzato dalla realizzazione del nuovo centro intermodale passeggeri di piazza Due Stazioni. A partire da questo importante centro l’itinerario percorre i territori comunali di Borore, Bortigali, Silanus, Lei, Bolotana e Illorai. Inoltre, mentre la città di Macomer è posta in collegamento con la costa occidentale attraverso l’itinerario da Bosa, presso la stazione di Tirso convergono gli itinerari per Nuoro ad est, Sedilo e Sorradile a sud, oltre a quello che ripercorre il vecchio tracciato della dismessa linea ferroviaria per Chilivani a nord.

Dati
Stazione ferroviaria di Macomer
Stazione ferroviaria di Tirso
MEDIO
MEDIA
MEDIA
77% asfalto; 23% stabilizzato naturale
389 m
741 m
45,81 Km
3:03:00 ore
72%

Maggiori Informazioni

Territorio
  • Marghine
  • Goceano